Certificazioni energetiche a Viterbo

tutte le informazioni necessarie su questo servizio obbligatorio

Una parte importante in ogni progetto è la redazione delle certificazioni energetiche obbligatorie, sia per quanto riguarda le nuove costruzioni che i lavori di ristrutturazione relativi agli edifici già esistenti, comprese le eventuali pratiche per la detrazione fiscale in caso di interventi in tema di risparmio energetico. L’ufficio tecnico dell’azienda è in grado di offrire un servizio completo di certificazioni energetiche a Viterbo, anche per quanto riguarda la redazione dell’Attestato di Prestazione Energetica, un documento necessario e obbligatorio in tutte le categorie di edifici, sia in fase di costruzione che di compravendita. In particolare, l’attestato di certificazione energetica è un documento di primaria importanza, emesso in conseguenza ad una verifica precisa delle prestazioni energetiche di un immobile, per calcolare con precisione a quanto ammintano i consumi energetici all'interno dello stabile. La certificazione energetica prevede uno standard di classificazione degli immobili in relazione al rendimento energetico, sulla base di quanto avviene anche nel settore degli impianti elettrici e degli elettrodomestici. La classificazione degli immobili per quanto riguarda i consumi energetici si divide in sette classi, delle quali le classi indicate con la lettera A corrispondono alle maggiori prestazioni in tema di efficienza energetica, e quindi ai consumi più bassi. L’azienda, nel contesto di ogni progettazione e realizzazione, sia nella costruzione di nuovi edifici che nelle opere di restauro e recupero storico e artistico, provvede anche al servizio completo della redazione di certificazioni energetiche a Viterbo, occupandosi della precisa classificazione energetica in base agli standard previsti dalla legge. L’impresa edile Testini S.r.l., dimostrando una particolare sensibilità nei confronti dell’ambiente, si impegna sempre a garantire la massima efficienza energetica nei propri progetti, orientandosi, quando possibile, verso le fonti di energia alternativa. La certificazione energetica è obbligatoria in tutti i casi di edifici di nuova costruzioni, di edifici oggetto di opere di ristrutturazione, di operazioni di compravendita o di locazione di immobili, di ogni intervento di manutenzione straordinaria, compresi i lavori di riqualificazione o sostituzione dell’impianto di riscaldamento.